Lorenzo Codecà

Baja Nido dell’Aquila: comanda Lorenzo Codecà

Aperte le danze per la Baja Nido dell’Aquila, gara a coefficiente 2, penultimo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Cross Country e del Campionato Italiano Side by Side. Tutti gli iscritti, dopo aver superato le verifiche tecniche e sportive sostenute in mattinata, si sono radunati nel centro di Nocera Umbra per la partenza della prima tappa di gara. Frazione iniziale che prevede 4 passaggi sul settore selettivo di Monte Busseto (6,34 km) per un percorso complessivo di 92,34 km.

Ci ha pensato Lorenzo Codecà insieme a Michela Lorenzi su Suzuki Gran Vitara a siglare l’apertura della gara segnando il miglior tempo al secondo settore in 6’05.6. Risultato che gli vale il primato in classifica generale con un tempo di 12’31.9 dopo due settori. Dietro di lui il varesino Andrea Alfano con Carmen Marsiglia su Gran Vitara 1.9 DDiS è secondo nel Cross Country Rally a +20.9’’ nonché primo di gruppo T2. Riesce a far bene già dal secondo settore anche l’altro protagonista di T2 il romano Claudio Petrucci, affiancato da Paolo Manfredini al volante di Gran Vitara 1.9 DDiS che paga un ritardo di +22″3 da Codecà.

Per quanto riguarda la classifica riservata ai Side by Side sul Monte Busseto invece colpo di scena per il piemontese Amerigo Ventura su Yamaha YXZ 1000 R di classe TM1 che è stato protagonista assoluto. Il torinese prima realizza il miglior tempo assoluto al primo settore, poi però incappa in un’uscita di strada nel secondo settore che lo relega ora in fondo alla classifica a 13 minuti di ritardo dalla vetta. Costante invece il suo rivale Roberto Bozano su Polaris Razor Turbo di gruppo TM2 che paga una penalità di 2’ per ritardo al c.o a causa di problemi irrisolti alla vettura dopo la Baja Terra del Sole, ma si mantiene comunque in testa. Domani il via della seconda tappa è fissato per le ore 7,01 e lancerà gli equipaggi verso 9 settori distribuiti su 345,42 km totali. Il finale e le premiazioni in piazza Umberto I a partire dalle ore 16:43.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Facci sapere qual è la tua opinione?