Clamoroso: salta l'Arctic Rally per Marco Bulacia

Clamoroso: salta l’Arctic Rally per Marco Bulacia

Marco Bulacia Wilkinson non sarà al via del secondo round della stagione, l’Arctic Rally Finland. L’assenza del pilota boliviano, vincitore del Campionato Italiano Rally Terra nel 2020, è legata a problemi con la carta di soggiorno. In pratica, alla frontiera finlandese non viene accettata la scadenza del suo documento, che viene ritenuta troppo a breve scadenza.

Questioni burocratiche, dunque, fermano il driver boliviano, che tra l’altro c’è rimasto malissimo. Questo avviene perché la Bolivia non fa parte del trattato di Schengen e con il lockdown in atto in Finlandia le normative sono diventate ancora più stringenti. Per cui, pur essendo formalmente in regola, alla frontiera finlandese hanno deciso di non considerare validi i suoi documenti.

Al posto di Bulacia Toksport WRT dovrebbe schierare Eyvind Brynildsen (che farà i test domani), pilota norvegese classe 1988. Il due volte campione norvegese rally ha già corso con il team tedesco nel WRC2 2020, conquistando tra l’altro due terzi posti in Turchia e in Sardegna. “Purtroppo, è andata così. Ci dispiace tantissimo. E’ stata davvero una brutta notizia, speriamo non abbia ripercussioni negative sullo stato d’animo del pilota”, spiega Paolo Piras.