CIWRC, Pedersoli leader del Marca dopo il primo giro di PS

CIWRC, Pedersoli leader del Marca dopo il primo giro di PS

Sabato mattina si entra nella fase “bollente” del rally trevigiano, sia da un punto di vista agonistico sia da un punto di vista di temperature. Dopo la bella prestazione di Simone Miele al venerdì sera, il bresciano Luca Pedersoli, con la Citroen DS3 WRC, si impone sul primo passaggio della PS2 Monte Cesen, la speciale più lunga. Un primo passaggio sugli spettacolari 21,52 chilometri della prova che dimostrano subito il passo dei partecipanti al 36° Rally della Marca, tutti molti agguerriti.

Il più agguerrito, però, è Pedersoli che con la Francesona sigla il miglior tempo di 14’35”8. Pedersoli, insieme ad Anna Tomasi, fa meglio di Fontana e della Hyundai a 2”6, passando così al comando dell’assoluta. Terzo tempo in questa prova per i piloti di casa, Marco Signor e Patrick Bernardi, con la Ford Fiesta WRC a 2.9, seguito dal lombardo Simone Miele navigato da Roberto Mometti, altra Citreon DS3 WRC.

Sulla PS3 Arfanta si registra il ritiro di Mauro Miele che apre la ruota posteriore sinistra. La prova va a Pedersoli, che si ritrova al comando della gara con 3”6 sia su Miele sia su Fontana. In prova, secondo è Marco Signor e terzo si piazza Miele, che stacca di appena 0″2 Fontana. La gara è combattutissima e si annuncia piena di sorprese. Andrea Carella è quinto e primo di R5, ma Pinzano gli è subito dietro con intenzioni battagliere.

Purtroppo, si ritira Mauro Miele sulla PS3
Purtroppo, si ritira Mauro Miele sulla PS3 (foto One Dream Racing)

Sulla PS4 Monte Tomba si ripropone Pedersoli come mattatore con un tempo di 8’31”6, mentre il secondo tempo miglior tempo è quello di Corrado Fontana. Bellissima la lotta per il terzo posto tra Miele e Signor, che impattano in un ex-aequo, e sono a soli 3”8 dal leader bresciano che prova su prova sta costruendo il distacco che spera di gestire successivamente. Dopo il primo giro di prove del sabato, Pedersoli comanda per 5”9 su Fontana e per 7”4 su Miele. Quarto è Signor a 8”6.

Pinzano (8’46’’2) è il migliore di R5 ma torna al comando Bianco in 31’23’’1 con Roveta a 18’’1, Matteo Daprà a 29’’1 e Marco Silva a 44’’6. Si deve togliere un po’ di ruggine il comasco che vinse il Marca 2007 con una Peugeot 307 Wrc. Skoda sugli scudi, tranne quelle di Carella e Walter Lamonato che si fermano per rotture.