Bruno Pelliccioni, Rally Storico Città di Arezzo 2021

CIRTS: Pelliccioni-Gabrielli nel Rally Storico Città di Arezzo

Un gran bello spettacolo e una corsa molto intensa per i protagonisti dell’Italiano Terra Storico nella due giorni di sfide al 4°Rally Storico Città di Arezzo -Crete Senesi e Valtiberina.

A vincere sulle strade bianche intorno ad Arezzo e Siena, nella gara organizzata Valtiberina Motorsport, valida anche per il Tricolore Rally Terra, sono stati Bruno Pelliccioni e Mirco Gabrielli su Ford Escort TC 2000. La vettura di III° Raggruppamento del tandem sammarinese, griffato Scuderia Malatesta, ha vinto quattro delle sette prove disputate e, chiude con il miglior tempo generale di 46’16.6. Pelliccioni così ha intascato una vittoria assoluta che rafforza ulteriormente la sua leadership di Campionato per il titolo italiano Due Ruote Motrici.

L’altro grande gentleman protagonista annunciato è stato Giuliano Calzolari insieme Daniele Conti su Ford Escort TC2000 del 3°Raggruppamento. Il “Lupo” ha disputato una performance incredibile sin dalle prime prove del sabato, quando chiudeva al comando dopo i due passaggi sulla “Alpe di Poti”, poi per la seconda giornata è stato costantemente in scia dell’avversario Pelliccioni, chiudendo a 13’’5 e scratch sul finale con la sua Escort del Team Bassano. Gran bella prestazione anche quella di Giovanni Muccioli, altro pilota di San Marino che insieme a Enrico De Marini su BMW 320, sempre del “terzo”, completa il podio del Rally Storico, a 2’01.8 dal primo e guadagna punti importanti in Campionato.

Soddisfazione al Valtiberina anche per Philip Giordanengo. Il francese affiancato da Josh Reichenecker su Ford Escort MKII di 3°raggrupamento ha chiuso ai piedi del podio assoluto davanti a Sebastiano Serpelloni. Il pilota veneto del 2°Raggruppamento navigato da Nicola Petrin ha realizzato ottimi tempi nella fase finale del rally con la Ford Escort MKII della Daytona Race.

Sesto assoluto, un altro driver bianco azzurro Corrado Costa che con la Opel Corsa GSI J2 è il primo del 4°Raggruppamento. Dietro di lui un altro sanmarinese Stefano Pellegrini, insieme a Marco Cavalli, con la sua Lancia Delta 16V, intascando i punti per la classifica dell’Italiano 4 Ruote Motrici. Chiude il gruppo delle storiche il toscano Fabrizio Bacci e navigato da Sandro Sanesi al volante della Ford Sierra Cosworth 4×4 della Proracing srl.

Prossimo round in programma per il Campionato Italiano Rally Terra Storico sarà per il 10-12 settembre toccherà al Rally Historicu Vermentino in Sardegna, sempre in concomitanza con i protagonisti del CIRT.

Top ten assoluta Rally Storico Città di Arezzo

1. Pelliccioni-Gabrielli (Ford Escort) in 46’16.6; 2. Calzolari-Conti (Ford Escort) a 13.5; 3. Muccioli-De Marini (BMW 320) a 2’01.8; 4. Giordanengo-Reichenecker (Ford Escort MkII) a 2’51.5; 5. Serpelloni-Petrin (Ford Escort MkII) a 2’52.2; 6. Costa-Mularoni (Opel Corsa GSI) a 3’26.3; 7. Pellegrini-Cavalli (Lancia Delta 16V) a 3’42.4; 8. Bacci-Sanesi (Ford Sierra Cosworth 4X4) a 4’25.9.

Attualità, storie, storia e passione: in edicola e in digitale

Copertina RS e oltre agosto 2021