CIRT 2020: al via anche Simone Baroncelli con Jolly Racing

CIRT 2020: al via anche Simone Baroncelli con Jolly Racing

Il pilota montalese, Simone Baroncelli, già protagonista in una programmazione 2019 archiviata nella “top ten” del Campionato Italiano Rally Terra, sarà ancora parte integrante della serie nazionale. Un contesto che il portacolori della Jolly Racing affronterà al volante della Peugeot 208 R2B messa a disposizione dal team GF Racing, affiancato dalla copilota spezzina Simona Righetti.

Per Simone Baroncelli l’occasione di concretizzare al meglio il bagaglio d’esperienza accumulato nella passata stagione, in una cornice che gli ha garantito anche il podio tra i piloti Under 25. Quattro, gli appuntamenti inseriti nella programmazione tricolore: il Rally Città di Arezzo Valtiberina, il San Marino Rally, il Rally Adriatico ed il Tuscan Rewind, chilometri in grado di garantire al driver pistoiese una continuità di risultati in linea con le aspettative.

“Tornare sulle strade del Campionato Italiano Rally Terra è per me motivo di grande soddisfazione – il commento di Simone Baroncelli – sia per il blasone che, da sempre, contraddistingue questi sterrati che per la competitività che il Tricolore esprime, essendo affrontato dagli esponenti del panorama nazionale. Potendo contare su un bagaglio più ampio, in questa stagione cercheremo di ottimizzare il feeling con la vettura lavorando sulle sensazioni offerte gara dopo gara. Guardando già al Rally Valtiberina, in programma nei primi giorni di agosto, quella che si pone davanti è anche l’opportunità di concludere degnamente il campionato Raceday”.

Per la scuderia larcianese Jolly Racing Team l’occasione di ritagliarsi nuovamente un ruolo di primo piano a livello nazionale, forte di una programmazione di assoluto spessore che vedrà il suo portacolori montalese ancora al confronto con i protagonisti assoluti della specialità.