CIRA, Elba: Simone Campedelli firma lo shakedown

Il CIRA 2022 è partito ufficialmente con il 55°Rally Elba, gara dall’indiscutibile fascino e dal passato glorioso. Nella mattinata di oggi i protagonisti della serie hanno svolto lo shakedown sulla breve prova “Del Monumento” (2,00 km), resa particolarmente insidiosa a causa della pioggia caduta alla vigilia dell’evento. Il miglior tempo è stato fatto segnare da Simone Campedelli, in coppia Gianfrancesco Rappa, al volante della Skoda Fabia Rally2 Evo. Il cesenate ha fermato il cronometro in 1’11″8, seguito da appena un secondo di distanza da Giuseppe Testa, navigato da Emanuele Inglesi, al volante anch’egli di Skoda Fabia.

Subito in forma l’esperto pilota siciliano Totò Riolo, il quale a bordo della Volkswagen Polo ha fatto registrare un ottimo terzo tempo. Molto bene anche Walter Gamba e Leopoldo Maestrini, rispettivamente con il quarto e quinto tempo, mentre alle loro spalle troviamo il sempre veloce Roberto Vescovi con la Skoda Fabia Rally2 Evo. Settimo tempo per il locale Francesco Bettini che precede il comasco Corrado Fontana con la sua Hyundai I20 WRC. Chiudono i primi dieci Marco Signor e Andrea Carella.

Per quanto riguarda il programma di gara, dopo la cerimonia di partenza prevista a Portoferraio per le ore 17:00, gli equipaggi affronteranno le prime due prove speciali di “Rio” (8,94 km) e “Capoliveri-Innamorata” (6,63 km).