CIRA, Elba: Campedelli chiude la prima tappa al comando

Il 55° Rally Elba è entrato nel vivo della competizione con la disputa delle prove di “Rio” (8,94 km), “Bagnaia-Cavo” (18,57 km) e il doppio passaggio sulla PS di “Capoliveri-Innamorata” (6,63 km). A prendersi tutta la scena in questa prima tappa è stato Simone Campedelli, in coppia con Gianfrancesco Rappa, sulla Skoda Fabia Rally2 Evo della Step Five. Il cesenate si è reso protagonista di un ottimo avvio di gara facendo segnare il miglior tempo in tutte le prove in programma e portando il suo vantaggio sul primo degli inseguitori, ovvero Andrea Carella, a 12″3.

Il piacentino, che faceva per la prima volta coppia con Luca Guglielmetti sulla Skoda Fabia Rally2 Evo, registrava fin da subito degli ottimi tempi che gli permettevano di mettersi in scia a Campedelli. Chi partiva molto bene era il biellese Corrado Pinzano, al rientro nella serie, con la Volkswagen Polo della PA Racing. Dopo quattro prove il suo ritardo dalla vetta era di 19″1.

Quarta posizione per la Skoda Fabia di Giuseppe Testa, il quale precede l’unica WRC presente in gara, ovvero la Hyundai I20 del comasco Corrado Fontana. Dal Campione Italiano WRC 2020 ci si aspettava sicuramente meglio, ma i 29″3 di distacco la dicono tutta sul livello di competitività della sua World Rally Car 2016 rispetto alle più fresche ed aggiornate R5. Nella giornata di domani proverà certamente la rimonta per recuperare qualche posizione e salire sul podio.

Sesta posizione per Marco Signor (Skoda Fabia), il quale dopo essere risalito fino in zona podio al termine della PS2, nelle ultime due prove perdeva diverse posizioni e il distacco dal leader della generale passava da 5″5 a 25″6. Alle sue spalle troviamo la Hyundai I20 R5 del piemontese Alessandro Gino e la Skoda Fabia di Roberto Vescovi, il quale sta cercando di prendere sempre più confidenza con la vettura boema. Chiude i primi dieci le due Skoda Fabia di Andrea Volpi e Walter Gamba.

La gara riprenderà nella giornata di domani con la prova di “Colle Palombaia” (15,73 km) alle ore 11:00.