Cartello sicurezza WRC

Campagna di sicurezza FIA per il pubblico nel WRC

La stagione numero 50 del WRC è iniziata a gennaio 2022 con l’introduzione delle nuove Rally1 a propulsione ibrida. Mentre i concorrenti e le squadre hanno beneficiato di una formazione specifica sulla sicurezza elettronica incentrata sull’introduzione dell’energia elettrica sull’auto da corsa, i riflettori si sono successivamente accesi anche sull’educazione degli appassionati in prova speciale.

La FIA, il promotore del WRC e gli organizzatori dei Rally MonteCarlo e Svezia hanno unito le forze per pubblicare messaggi di sicurezza sui social media, sui siti web e spingere i media tradizionali a divulgare le informazioni necessarie. Le iniziative si ripeteranno anche nei prossimi rally del calendario WRC.

“Il messaggio chiave è che i fan non abbiano paura delle nuove vetture Rally1 – ha affermato il direttore della sicurezza della FIA Tim Malyon – a condizione di aspettare il via libera prima di toccarle. Tutte le Rally1 sono dotate di propulsori elettrici ibridi. Per questo ci sono nuove precauzioni da rispettare in caso di incidente. C’è un oggettivo rischio di prendere una scossa di corrente elettrica ad alta tensione generata dalle auto”.

“Le luci verdi fisse sul parabrezza e su entrambi i finestrini laterali indicano che è sicuro toccare un veicolo fermo. Una luce rossa lampeggiante accompagnata da un allarme, o se nessuna luce è visibile, significa che i fan devono tenersi alla larga dall’auto per la loro incolumità”.

E’ stato creato un adesivo per il pannello della porta dell’auto zero, che guida le prove speciali prima dei concorrenti per confermare che gli spettatori si trovino in posizioni sicure, per aiutare a diffondere le linee guida di sicurezza. L’adesivo presenta il messaggio “luce verde = approccio sicuro” in associazione con il simbolo HY bianco su rosso, che indica un’auto a propulsione ibrida.

I consigli generali sulla campagna per la sicurezza degli spettatori sono stati intensificati anche sui social media e tramite manifesti all’ingresso delle principali aree frequentate dagli appassionati. Questi hanno lo scopo di incoraggiare i fan a popolare le aree designate durante un evento, con messaggi secondari per rafforzare i motivi di sicurezza per cui è bene rispettare alcune regole.

“Invitiamo i fan a godersi il WRC in sicurezza delle aree riservate agli spettatori: è lì che si gode del massimo dello spettacolo”, ha aggiunto Malyon. “Queste zone designate sono progettate per fornire un’ottima visuale nei luoghi più sicuri per il pubblico. Seguite la massa e scegliete il vostro posto con saggezza”.

RS e oltre marzo 2022

Copertina RS e oltre marzo 2022