Ecco il calendario 2022 dell’Extreme E: si torna in Sardegna

Gli organizzatori dell’Extreme E hanno rivelato il calendario 2022, con alcune importanti novità rispetto alla bozza rilasciata lo scorso autunno. Cosa cambia? Sparisce il round previsto in Groenlandia e Islanda che viene sostituito dall’Uruguay.

Il calendario 2022 sarà ancora articolato su cinque round, come già avvenuto in questa stagione. Il via alle ostilità sarà dato in Arabia Saudita, che ospiterà i bolidi dell’Extreme E nel circuito di Neom. Dai deserti medio-orientali dell’Arabia, si volerà in Italia, in Sardegna. La gara sarda ha riscosso fin da subito apprezzamenti da parte di piloti e organizzatori – decisamente meno da parte di addetti ai lavori, giornalisti e fotografi, quasi impossibilitati a lavorare – per via del percorso duro e molto selettivo, ricavato nell’area del poligono militare di Teulada.

Per il terzo round è in corso un ballottaggio tra la Scozia e il Senegal, con i Dark Blues favoritissimi ad ospitare la gara. Per il gran finale si vola in Sud-America per gli ultimi due round di Campionato, da prima si va in Cile a Antofagasta, mentre l’ultimo atto della serie sarà in Uruguay a Punta del Este, località già famosa per aver ospitato in tre occasioni il Gran Premio di Formula E.

“La prima stagione è stata spettacolare e siamo finalmente entusiasti di poter annunciare il nuovo calendario dell’Extreme E 2022. – ha dichiarato il fondatore e CEO di Extreme E Alejandro Agag – Tutti noi non vediamo l’ora di rivisitare alcuni magnifici luoghi già visitati in questo 2021, vogliamo vedere di persone gli impatti positivi portati dal nostro Campionato in quei territori e cercare di dare ancora qualcosa in più alle popolazioni interessate dalle gare. Speriamo di poter confermare le due trasferte in Sud-America, previste per la seconda parte della stagione. Non vediamo l’ora di dare il via ad un’altra stagione spettacolare”.

Calendario 2022 Extreme E

  • 19-20 febbraio: Neom, Arabia Saudita
  • 7-8 maggio Sardegna, Italia
  • 9-10 luglio Scozia o Senegal
  • 10-11 settembre: Antofagasta, Cile
  • 26-27 novembre: Punta del Este, Uruguay