Adrien Fourmaux

Audi ed M-Sport: quando il marketing è ironia

Twitter è un posto magnifico, specie se si ha che fare con social media manager geniali come quello di M-Sport. In questi giorni non è sfuggito a nessuno, il simpatico post della squadra britannica in risposta al Team Audi, impegnato alla Dakar 2022, attualmente in corso in Arabia Saudita.

La squadra tedesca, si è presentata al via della sua prima Dakar con tre unità ibride Audi RS Q e-tron, affidate rispettivamente al francese Stéphane Peterhansel, allo spagnolo Carlos Sainz e allo svedese Mattias Ekström. Il social media manager della Casa Tedesca, al termine dello stage 4 (disputata ieri), ha postato questo Tweet: “Il veicolo presente in questa foto è un’auto da rally per la Dakar che non è disponibile come modello di produzione. Circuito chiuso e solo per piloti professionisti, non si può provare.

Circa tre ore dopo questo “tweet”, arriva quello di M-Sport che risponde in maniera molto british al post della casa tedesca. “Questa in foto è una Ford Fiesta Rally2, che è disponibile anche come modello di produzione. Per l’uso sulle strade, invitiamo tutti a venirla a provare! Siete i benvenuti!”