Andreas Mikkelsen non partecipa al Tour de Corse

Andreas Mikkelsen con M-Sport nel WRC 2022?

Il campione della serie Intercontinental Rally Challenge 2011 e 2012 ha come obiettivo quello di disputare una stagione intera con il team di Cockermouth nel World Rally Championship 2022. “Penso che non ci saranno nuovi costruttori nel 2022. Vorrei correre con M-Sport e mi piacerebbe sviluppare la nuova vettura (Fiesta o Puma Rally1, ndr)”, ha affermato il trentunenne di Oslo.

“Ho molta esperienza nello sviluppo della vettura, dato che ho lavorato con Pirelli Motorsport, Volkswagen, Hyundai, Citroën e Skoda”. Sembra una follia, ma Andreas ha tutte le intenzioni di correre e gareggiare con un team che sta riscontrando grandissime difficoltà dovute alla crisi generata dal Covid-19 e alla Brexit.

Negli ultime settimane, soprattutto a causa del flop di Monte-Carlo, le critiche indirizzate ad M-Sport sono tante, ma nel 2022 potrebbe essere una vera e propria rivelazione.

Fin da subito il team britannico riesce a progettare vetture molto competitive, soprattutto quando cambiano i regolamenti tecnici.
“M-Sport è sempre molto forte fin da subito, poi gli altri costruttori con budget maggiori recuperano un po’ più tardi”, ha spiegato il norvegese.

Ne è un esempio il binomio vittorioso M-Sport Ogier nel 2017 e nel 2018 o la vittoria di Hirvonen-Lehtinen in Svezia, quando ci fu il debutto assoluto dei nuovi motori da 1,6 litri. “Nella Toksport WRT mi trovo benissimo, ma l’ambizione è fare quello che ho fatto con la Fabia nel 2017. In quell’anno tornai nel WRC dopo aver fatto delle belle gare con la Skoda Fabia R5”.

Forse quest’anno potremmo già vedere Mikkelsen e Floene a bordo di una fiammante Fiesta WRC Plus ufficiale, ma queste sono solo indiscrezioni che girano sul web dagli inizi del 2021. A parer mio, in conclusione, qualche altro team potrebbe fare in futuro delle offerte allettanti a Mikkelsen. Staremo a vedere.