GR Yaris

Anche il Belgio vuole la GR Yaris Rally Cup

La GR Yaris Rally Cup, il primo monomarca al mondo dedicato ad una delle vetture da rally più performanti del momento, sta attirando molte attenzioni e prenotazioni. L’idea Made in Italy, che ancora non ha preso il via, ma che parte il 12 giugno dal Rally di Alba, piace non solo a tanti team e piloti italiani. Adesso fa impazzire anche i belgi.

Potrebbe essere che alla base del successo della ricetta ci sia il premio in denaro che ammonta a 300.000 euro, ma sta di fatto che è subito diventata un’idea da esportare. In Belgio, infatti, adesso si valuta di organizzare una serie praticamente identica.

La GR Yaris è spinta dal più potente motore turbo a tre cilindri da 1,6 litri, con 261 CV e 360 ​​Nm di coppia che gli consente di scattare da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi. La potenza del motore viene sfruttata dal nuovo sistema di trazione permanente 4WD di Toyota GR-Four. Il setup si completa con il differenziale Torsen LSD che gestisce autonomamente la distribuzione della trazione sull’asse sinistro-destro per fornire una risposta naturale e diretta.

La GR Yaris utilizzata per il campionato deriva dalla versione stradale lanciata alla fine dello scorso 2020. Uno speciale kit da corsa è stato progettato per consentire ai team di preparare l’auto secondo le normative nazionali R1T 4WD.