Alberto Battistolli

Alberto Battistolli è già alle Canarie senza il Covid-19

Alberto Battistolli è alle Isole Canarie in preparazione del rally di Campionato Europeo. Dopo la disavventura del Rally Valli Ossolane, dove accusando sintomi influenzali aveva effettuato il test del Covid-19 e risultando positivo non si era presentato al via della gara, tutto si è risolto nel migliore dei modi. Inevitabile che, con la pletora di veggenti che abbiamo in Italia, si diffondesse subito la voce (per fortuna infondata) che era a rischio anche la sua partecipazione alla competizione spagnola di metà maggio.

Fortunatamente, il giovane pilota veneto si è rapidamente negativizzato e così è potuto volare nell’isola spagnola con Simone Scattolin e il suo team, dove lo attende una gara bella e altrettanto difficile. Il 24enne – talento italiano – sta ancora facendo esperienza a livello internazionale, ma si è segnalato tra i Top 15 nel 2021. Parlando prima dell’inizio della stagione, Battistolli aveva spiegato che nel 2022 l’obiettivo è solo quello di migliorare.

“Le mie aspettative sono di continuare il mio percorso di crescita nell’ERC e di vedere se ci sono margini di miglioramento, per continuare a crescere – aveva detto Battistolli -. Voglio fare meglio in termini di tempi, di fiducia in me stesso e di tutte le cose che distinguono i piloti che hanno un percorso di crescita continuo”. E a guardare l’andamento delle prime due gare la crescita c’è stata eccome…