,

Agrotec Rally: in 94 alla terza gara del Campionato Ceco

Numeri più che positivi per il rally che vede Jan Kopecky nel ruolo di favorito assieme a Dominik Stritesky

Tutto è pronto a Hustopeče, nella Repubblica Ceca, per il 19° Agrotec Petronas Rally Hustopeče. Con 94 iscritti, l’evento rappresenta il terzo appuntamento del Campionato Ceco Rally e il sesto dell’European Rally Trophy (ERT), promettendo una competizione entusiasmante sui celebri asfalti della regione.

Gli organizzatori hanno predisposto un percorso spettacolare e allo stesso tempo impegnativo, articolato su dodici tratti cronometrati per un totale di 160,60 chilometri. La gara inizierà nel pomeriggio di venerdì 14 giugno, con tre prove speciali che verranno successivamente ripetute tra il tramonto e la serata, per un totale di 70,52 chilometri. La giornata di sabato 15 giugno vedrà i partecipanti affrontare altre tre prove speciali, ciascuna ripetuta due volte, per un totale di circa 90 chilometri cronometrati.

Il livello della competizione sarà altissimo, con la presenza dei principali protagonisti del campionato. Dominik Střitesky, su Skoda Fabia RS Rally2 gommata Hankook, cercherà di replicare la vittoria ottenuta nel precedente round sugli asfalti di Krumlov. Tuttavia, dovrà affrontare avversari di grande calibro come il pluricampione nazionale Jan Kopecky, Erik Cais e Adam Brêzik, tutti su Skoda Fabia RS Rally2, oltre a Václav Pech su Ford Focus RS WRC, che sarà trasparente ai fini del campionato assoluto. Assente di rilievo Filip Mares, impegnato al Royal Rally of Scandinavia valido per il FIA ERC. Tra le 23 vetture Rally2 iscritte, ci saranno anche outsider di valore come Martin Vlček su Hyundai i20 Rally2, Aleš Jirâsek su Skoda Fabia R5 e Véroslav Cvrček su Skoda Fabia RS Rally2, pronti a dare filo da torcere ai favoriti.

Anche tra le vetture 2WD si prevedono battaglie emozionanti. Il pilota slovacco Jan Kundlák, su Peugeot 208 Rally4, cercherà di bissare la vittoria del round precedente, ma dovrà vedersela con avversari agguerriti come René Dohnal, Dominik Novotný e David Stefan. La gara sarà valida anche per il Trofeo Peugeot, con sette equipaggi iscritti. Tra questi, il favorito è René Dohnal su Peugeot 208 Rally4, vincitore del titolo ERT assoluto lo scorso anno.