Aci Sport dà i numeri dei Campionati Italiani Rally

Aci Sport dà i numeri dei Campionati Italiani Rally

Aci Sport dà i numeri dei Campionati Italiani Rally. Stando ai dati ufficiali forniti dalla federazione italiana di automobilismo, Aci Sport, il Campionato Italiano Rally 2019 ha ottenuto ben 82.945.000 contatti (dati lordi complessivi comprensivi di duplicazioni). Sono i numeri ad offrire il verdetto finale, ampiamente positivo, su una delle stagioni migliori di sempre. Quella appena conclusa infatti viene rappresentata dai dati relativi all’ambito comunicazione come una serie di assoluto successo che, soprattutto nelle recenti edizioni, sta riuscendo ad incrementare il proprio seguito.

“Gli otto appuntamenti andati in scena da marzo a novembre hanno coperto da nord a sud buona parte del territorio nazionale, isole comprese. Fattore che ha contribuito ad accrescere anche la partecipazione dei media locali. L’evento mondiale Rally Italia Sardegna valevole per il World Rally Championship, sommato alla seconda parentesi internazionale del Rally di Roma Capitale valevole per l’European Rally Championship, ha contribuito a far lievitare l’interesse sul Campionato”, sostiene il report federale.

“Analizzando i dati riportati nella presentazione del CIR 2020 salta all’occhio la cifra che riguarda i 22.820.000 di contatti ottenuti dalle trasmissioni televisive. Audience cresciuta in maniera esponenziale soprattutto grazie all’ampia copertura proposta dalla RAI. L’emittente nazionale ha moltiplicato quest’anno le trasmissioni per il CIR, oltre 41 ore, con le dirette delle prove speciali oltre ai collegamenti live dai campi di gara. I contatti RAI insieme a quelli ottenuti da Automoto TV, Sportitalia, SKY Sport, Odeon sommate alle TV areali hanno sfiorato 3 milioni di audience per singola gara”.

“Confermati anche i risultati che riguardano la copertura stampa con le pagine delle maggiori testate sportive nazionali come Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport, oltre a TuttoSport e alle riviste specializzate come RS RallySlalom e Autosprint. Quindi i quotidiani e la stampa locale fondamentali per i singoli appuntamenti in ciascun territorio toccato dal CIR.

I numeri del Campionato Italiano WRC

Sempre attingendo ai dati della federazione italiana Aci Sport, il Campionato Italiano WRC anche per il 2019 si è dimostrato anche per questa edizione una serie tricolore di successo in comunicazione alimentata dall’ampia visibilità offerta dalle maggiori testate nazionali, anche attraverso i numeri ottenuti dal web dai social. Sei appuntamenti che hanno ottenuto ben 61.930.000 contatti (dati lordi complessivi comprensivi di duplicazioni), 10.321.000 per il singolo evento.

Numeri importanti, dunque, “confermati dal tanto pubblico e dai principali mezzi di comunicazione impiegati da ACI Sport per la promozione del Campionato, come le televisioni nazionali ed areali, la copertura stampa con le pagine suioi quotidiani sportivi nazionali come Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport, ma anche riviste specializzate come Autosprint e RS RallySlalom e la stampa locale fondamentale per il terriotorio di ciascuna gara. Grandi numeri anche dalla parte del web.

Leggi il resto dell’articolo e tutti gli altri articoli sulla rivista in edicola: RS RallySlalom e oltre!

Oppure, acquista direttamente la singola copia del numero che ti interessa: clicca qui

Se hai dubbi, scopri come fare ad abbonarti all’edizione digitale del giornale: clicca qui

Quanto costa abbonarsi ad RS e oltre

Registrarsi per attivare un account è del tutto gratuito. Dopo aver effettuato la registrazione qui, l’utente potrà abbonarsi: si avranno tre opzioni di acquisto, che riportiamo di seguito:

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Abbonamento-digitale-RS-148x300.png

La singola copia di RS costa 2 euro

L’abbonamento digitale di 12 numeri (12 mesi) costa 25 euro

L’abbonamento al solo magazine cartaceo di 12 numeri (12 mesi) costa 50 euro

L’abbonamento Plus digitale rivista cartacea + rivista elettronica di 12 numeri (12 mesi) costa 60 euro

Clicca e scopri RS e oltre in digitale: clicca e registrati gratis, poi scegli se abbonarti

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Vuoi condividere con RS cosa pensi o vuoi fare segnalazioni?