Andreas Mikkelsen, Rally Fafe 2021

A Fafe Andreas Mikkelsen raddoppia nell’ERC

Andreas Mikkelsen ha conquistato due vittorie nel FIA ERC – da altrettante partenze avute nella serie continentale nel 2021 – con la vittoria al Rally Serras de Fafe e Felgueiras. Con alle note il britannico Elliott Edmondson, il norvegese Mikkelsen è stato in grado di superare Alexey Lukyanuk – in testa alla classifica in Portogallo – durante il giro di prove pomeridiano, poiché un problema meccanico ha rallentato il campione in carica dell’ERC, che era di 0″7 secondi dietro Mikkelsen dopo la seconda prova della domenica.

Non ci sono stati problemi, invece, per Mikkelsen, che ha completato l’iconica PS di Lameirinha, con il suo famoso salto Pedra Sentada, in diretta Facebook e YouTube con 2’01″8 davanti al rivale russo.

“Sembra bello il campionato”, ha detto Mikkelsen, che con questo risultato allunga le mani sul titolo. “Sono molto contento di questo fine settimana. C’erano condizioni davvero difficili, soprattutto sabato. Elliott ha fatto un lavoro straordinario, anche la squadra. L’auto è stata affidabile per tutto il fine settimana ed è stato un piacere guidarla. Davvero una bella esperienza. Siamo riusciti a stare fuori dai guai, abbiamo guidato in modo intelligente e ci siamo spinti dove potevamo. È stata la ricetta per il successo”.

Nonostante avesse l’albero di trasmissione anteriore destro rotto, Lukyaunuk è stato in grado di mantenere il secondo posto davanti al duo portoghese del Campionato Europeo Armindo Araújo e Bruno Magalhães, rispettivamente terzo e quarto. Nil Solans ha vinto la battaglia per il quinto posto davanti a Norbert Herczig ed Erik Cais, rallentato da una gomma posteriore sinistra danneggiata sulla PS16. Yoann Bonato, Miko Marczyk e Benito Guerra hanno completato la top 10, nonostante Guerra abbia forato all’anteriore destro sulla PS15.

Con il nono posto assoluto, Marczyk è il principale membro di ERC-Michelin Talent Factory dopo sei prove e vince l’intera dotazione di pneumatici per le restanti due gare della stagione come premio. Javier Pardo e Pep Bassas hanno vinto rispettivamente l’ERC2 e l’ERC3, balzando al comando dopo la PS15.